Corso di Catalogazione Digitale dei Beni Culturali

arte

Corso di Catalogazione Digitale dei Beni Culturali

Organizzato da  in collaborazione con Lettera i

Il corso di Catalogazione Digitale dei Beni Culturali nasce per trasmettere tutte le competenze tecniche utili per avviare progetti finalizzati alla gestione digitalizzata dei beni culturali: opere d’arte, beni archeologici, fotografie, libri antichi e moderni.
Approfondisce normative, strumenti diretti quali vocabolari, liste di valori e Metadati, fondamentali per l’indicizzazione e la pubblicazione in rete dei cataloghi.

Organizzato dalla Scuola Artedata – Centro di formazione iscritto nell’Anagrafe Nazionale dei Centri di Ricerca MIUR  – il corso si sviluppa secondo gli standard catalografici dell’ICCD, l’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione del Ministero dei Beni Culturali e rilascia una certificazione (CF) il cui titolo può essere usato per accedere a concorsi pubblici comunali, provinciali e regionali. 

Materie di studio

Il programma affronta le seguenti tematiche:

  • Catalogazione dei Beni Culturali in Italia e normativa archivistica
  • Strumenti e metodi per la catalogazione digitale dei Beni Culturali
  • Software per la catalogazione nel rispetto degli standard ICCD e ICCU
  • I beni librari e la loro catalogazione, strumenti e metodi.

Nel corso delle lezioni vengono analizzati e sviluppati sistemi di digitalizzazione, progettati e sviluppati database, report, maschere ed esportazioni in Access e con il software File Maker Pro. Verrà inoltre analizzato il Programma SIGEC, il sistema informativo avanzato per la catalogazione museale, fondamentale ai fini della condivisione di una modalità operativa standard.

Inoltre, viene affrontato lo studio della scheda RA dell’ICCD e della compilazione dei suoi campi.

Relativamente ai Beni Librari, si analizzano catalogo, descrizioni bibliografiche, ISBD (M), il programma SebinaNEXT per la catalogazione e gestione di biblioteche ed il programma MANUS online dell’ ICCU per Manoscritti.

Saranno svolte esercitazioni pratiche in aula, per affrontare direttamente le tematiche trattate teoricamente.

 

Obiettivi

La catalogazione digitale dei Beni Culturali è fondamentale ai fini della conservazione del patrimonio artistico e per una corretta valorizzazione della fruibilità dei beni stessi.

Pertanto, il corso intende fornire ai partecipanti abilità pratiche specifiche per operare nel settore ICT per i Beni Culturali, con adeguate competenze di informatica per i Beni Culturali per essere in grado di sviluppare progetti e servizi di Catalogazione e Archiviazione Digitale di Beni Librari e Culturali in generale.
Nello specifico, il corso è finalizzato a:

  • conoscere i sistemi di digitalizzazione di beni fotografici e cartacei
  • sviluppare expertise per l’ottimizzazione di immagini digitali
  • imparare a individuare di soluzioni di catalogazione ad hoc in base alle diverse esigenze professionali
  • saper realizzare cataloghi digitali che garantiscano l’univocità del processo informativo secondo gli standard della schedatura ICCD e ICCU
  • imparare a realizzare strumenti finalizzati alla fruizione online dei cataloghi digitali.

Gli sbocchi occupazionali del corso di catalogazione digitale dei Beni Culturali possono essere: Musei, Archivi, Biblioteche, Mediateche, Centri di Ricerca scientifica legati ai Beni Culturali (Enea, CNR, Università), Centri per la diagnostica, Laboratori di Restauro, Soprintendenze.

 

A chi si rivolge

Il corso di catalogazione digitale dei Beni Culturali è indirizzato a umanisti, laureati e laureandi nei seguenti indirizzi: Lettere, Conservazione dei Beni Culturali, Archeologia, Architettura, Restauro, e in generale a tutti coloro che operano nel settore della conservazione dei Beni Culturali ed intendono perfezionarsi nella valorizzazione, nel recupero e nella gestione dei beni culturali, attraverso il supporto e l’approfondimento delle nuove tecnologie digitali.

E’ richiesta una conoscenza di base dell’Informatica.

Date

18 – 28 novembre 2019

Durata

Mini-Master: 56 ore

Frequenza

9:30-13:30 e 14:30-17:30

Numero programmato partecipanti

10 allievi

Quota di partecipazione

Euro 980,00 (Iva inclusa)

Sede

Centro Studi San Domenico – Bologna, Piazza S. Domenico 13

Il corpo docente di Lettera i comprende Accademici, Consulenti e Manager in grado di guidare il lavoro in aula e promuovere la valorizzazione dello studio interdisciplinare, per favorire l’acquisizione delle corrette competenze attraverso un’adeguata metodologia didattica.

Organizzato da

Cultura e Innovazione
Centro di formazione iscritto nell’Anagrafe Nazionale dei Centri di Ricerca MIUR

Contattaci per info o proposte personalizzate

Hai dubbi o domande riguardo ai nostri corsi?
Vuoi conoscere eventuali promozioni o saperne di più su Lettera i?
Compila il modulo lasciandoci i tuoi recapiti e il tuo messaggio, saremo lieti di risponderti il prima possibile. 







Iscriviti!

Potrebbero interessarti anche

Arte
e Neuroscienze

Strumenti e competenze per la nuova comunicazione museale

Corso di Restauro Virtuale

L'elaborazione digitale per sviluppare ricostruzioni virtuali di opere d'arte

Corso di Applicazioni Informatiche per
i Beni Culturali

Le applicazioni multimediali per la valorizzazione culturale e museale

Corso di Europrogettazione
per i Beni Culturali

Corso intensivo sulle forme di finanziamento comunitario per il settore della cultura

Rimani aggiornato! Iscriviti alla nostra newsletter

Tramite questo modulo puoi iscriverti alla mailing list della nostra newsletter. Non abuseremo della tua pazienza: invieremo solo mail con contenuti originali e che pensiamo ti possano interessare. In ogni momento sarà semplicissimo cancellarsi, utilizzando i link contenuti nelle newsletter stesse.
* i campi con asterisco sono obbligatori