Lettera i > Formazione > Open Program > Crowdfunding per i Beni Culturali

Management economico-giuridico di base culturale, marketing e mercato del fundraising

Organizzato da  Centro di formazione iscritto nellAnagrafe Nazionale dei Centri di Ricerca MIUR

ISCRIVITI

Prossima edizione:
in corso di programmazione

15 allievi

Corso intensivo 6 ore

Attestato di partecipazione Artedata

Il corso è svolto in videoconferenza

Il finanziamento 2.0 grazie ai benefici fiscali previsti dall’Art Bonus dà importanti opportunità di sovvenzionamento ad associazioni, fondazioni, o più in generale a tutti quei soggetti culturali in grado di promuovere valide idee, finalizzate alla salvaguardia e alla valorizzazione del patrimonio artistico di interesse collettivo.

Questo workshop offre le competenze strategiche per costruire campagne di raccolta fondi per restauri o eventi e progetti di valorizzazione.

Consente di individuare e ottenere sponsorizzazioni da mecenati privati.

Dota di web-tools, strumenti tecnici, nozioni, esempi e buone pratiche che consentano di conoscere nello specifico, e avviare, campagne professionali di crowdfunding e fundraising.

Quota di iscrizione: 122 euro

Definizione di Crowdfunding:

  • Management economico-giuridico di base culturale,
  • Marketinge il mercato del fundraising, attività di budgeting.
  • Tipologie e trend di raccolta fondi
  • Cosa è cambiato nel passaggio dal web 1.0 al web 2.0 e l’importanza delle community
  • Le piattaforme nazionali ed internazionali di personal fundraising e crowdfunding per il settore dei beni culturali
  • LoveItaly: la nuova piattaforma di donation crowdfunding dedicata in particolare alla tutela e al restauro
  • Case history e modelli strategici per campagne di successo

 

Fondamenti di fundraising per i beni culturali:

  • Dati ed osservazioni sul fundraising online in Italia
  • Le organizzazioni di volontariato, le organizzazioni No Profit, le associazioni e le fondazioni culturali
  • Competenze necessarie per la nuova figura professionale del fundraiser
  • Mercati di riferimento e selezione del target
  • Comunicazione fundraising oriented
  • Esempi di richieste di finanziamento e sponsorizzazione
  • Canali, risorse e strategie per una comunicazione culturale ottimale online e offline
  • Case history

 

Fondamenti del web & social marketing:

  • Ruolo del web e dei social media nelle campagne di crowdfunding
  • Realizzazione di campagne DEM

Progetta e presenta progetti per il crowdfunding 

Acquisisci tutte le nozioni essenziali, i fondamenti operativi e gli strumenti tecnici legati alla comprensione dei meccanismi e delle logiche di funzionamento del crowdfunding dei beni culturali e del fundraising nel settore artistico.

Al termine del Workshop: breve esercitazione in cui ogni allievo sottoporrà al docente un’idea di progetto di crowdfunding per l’arte e i beni culturali con relativa Analisi SWOT.

Sbocchi professionali:
Associazioni culturali, Enti No profit, Imprese della Cultura, Musei, Pinacoteche, Gallerie, Fondazioni, Aziende/enti sponsor.

Laureati e Neolaureati in discipline umanistiche o socio-economiche.

Operatori del settore dei Beni Culturali, in particolare nell’ambito del recupero, del restauro e della valorizzazione del patrimonio artistico-culturale.

Scuola Artedata, Matera

Rivolgersi ad Artedata

Artedata
Cultura e innovazione

Tel. +39 0835.240166
Fax +39 0835.337437
info@artedata.it

Iscriviti al corso

Per iscriverti al corso, clicca su questo link e compila il modulo di iscrizione.
Per ogni informazione, rivolgiti ad ArteData | info@artedata.it
WordPress Cookie Plugin by Real Cookie Banner